Chiavetta Internet

Le chiavette internet sono dei semplici modem esterni che permettono di usufruire della connessione a internet, anche in viaggio. Al loro interno è presente una SIM, come quella dei telefonini ed alcune volte uno slot per una scheda SD. In alcuni casi, quando si acquista un abbonamento internet, la SIM che viene data dall'operatore è una SIM dati, e non consente di effettuare chiamate. La ragione sta nel fatto che le SIM dati in abbonamento non pagano tasse di concessione governativa, come per le SIM telefoniche.

Le chiavette classiche sono di tipo USB e si infilano nelle porte dei computer portatili quando è necessaria una connessione ad internet. In questo caso è necessario prestare attenzione al tipo di porta, poiché nel tempo ci sono state evoluzioni nello standard USB. Bisogna prestare attenzione affinché la chiavetta e il computer abbiano la stessa tecnologia, ad esempio USB 2.0 o USB 3.0. In caso contrario, l'apparecchio funziona, ma prevale la tecnologia più vecchia e lenta.

La tecnologia ha quasi soppiantato la internet key, in quanto esistono oggi modem dati mobili in grado di condividere la connessione internet verso più apparecchi e in modalità wireless.

L'antenna posta all'interno della chiavetta è di dimensioni compatte, e sovente la qualità di ricezione della stessa è inferiore a quella di un telefono cellulare. In questo caso è consigliabile utilizzare il telefono in tethering o hotspot al posto della key.

Esistono diversi tipi di chiavetta internet, poiché ad ogni step evolutivo delle linee mobili ha fatto seguito una nuova release. Non va dimenticato che a volte gli operatori coprono determinate aree geografiche con una sola tecnologia, magari la più recente. In questo caso, se non si è dotati dell'ultima release, anche se c'è campo, potrebbe non essere possibile effettuare il collegamento. Per questa ragione conviene comprare l'ultimo modello sul mercato.

Le tecnologie oggi presenti sono varie, anche se gli operatori presentano solo le reti 3G e 4G, la realtà è ben diversa. La nuova 4G è oggi presente nei più importanti centri urbani anche nella versione 4G+. La rete 3G invece si suddivide in sotto categorie, a seconda della banda passante e più precisamente: HSPA+ (3G ad altissima velocità), HSPA (veloce anche in upload), HSDPA (alta velocità standard), UMTS e W-CDMA (media velocità). EDGE e GPRS sono invece paragonabili alla vecchia ISDN via cavo.