Splitter ADSL

Lo splitter ADSL è un utile strumento che permette di separare le frequenze dati dalle frequenze voce, in modo da eliminare i possibili disturbi alle chiamate quando la linea telefonica è di tipo ADSL+Voce. I due segnali, difatti, viaggiano entrambi sul doppino in rame che termina all'interno dell'abitazione e, in assenza di un apposito sistema di filtro, la linea telefonica sarebbe disturbata da fruscii e fischi, mentre la connessione ADSL risulterebbe meno performante del dovuto.

Lo splitter ADSL viene spesso chiamato anche filtro ADSL, ma i due strumenti, per quanto simili, presentano una differenza che è importante conoscore quando si desidera attivare una linea a banda larga. Il filtro, infatti, è utilizzato esclusivamente per la linea telefonica, mentre lo splitter ha sia un'uscita per la linea telefonica, sia un'uscita per la linea dati. Se l'abitazione ha molteplici derivazioni telefoniche è possibile adottare due soluzioni: la prima consiste nell'installare uno splitter ADSL a monte dell'impianto, la seconda nel collegare uno splitter per ciascuina presa telefonica. Sia lo splitter che il filtro ADSL costano solitamente pochi euro e, in cambio, permettono di migliorare la qualità del segnale vocale ed evitare cadute di connessione.