• Offerte ADSL >
  • Arriva la nuova rete Fibra Ottica da Milano a Lubiana

Arriva la nuova rete Fibra Ottica da Milano a Lubiana

Arriva la nuova rete Fibra Ottica da Milano a Lubiana

Sparkle e Telekom Slovenije annunciano una nuova rete Fibra Ottica da Milano a Lubiana: l’operatore leader nei servizi wholesale internazionali in Italia, appartenente al gruppo TIM, e la principale telco slovena hanno presentato il nuovo collegamento che unisce i Balcani all’Europa Occidentale. Pensata per rispondere alle rinnovate esigenze dei paesi balcanici in fatto di connettività veloce, la nuova rete offrirà opzioni di accesso da Lubiana, Sofia (Bulgaria), Istanbul (Turchia) e da altri importanti centri europei.

A beneficiare di questa nuova rotta di Internet saranno i principali gestori balcanici e del Medio Oriente, insieme a quelli internazionali, sempre più spesso chiamati ad offrire infrastrutture moderne a supporto dei fornitori dei contenuti.

Nell’era dello streaming in alta definizione e dei dispositivi sempre connessi, la nuova rete Fibra Ottica da Milano a Lubiana beneficerà dell’integrazione con la dorsale IP globale Tier-1 di Sparkle Seabone, con l’erogazione di servizi City2City e Transito IP, oltre a soluzioni di DDos Attack Mitigation e Virtual NAP.

L’Amministratore Delegato di Sparkle, Mario Di Mauro, ha commentato con soddisfazione l’annuncio del nuovo collegamento balcanico: La regione dei Balcani è oggi un territorio estremamente interessante per i cavi internazionali e prevediamo che la nuova rotta attiri operatori balcanici e del Medio Oriente alla ricerca di un accesso rapido e affidabile all’Europa.

A proposito di Sparkle, ricordiamo che l’azienda del gruppo TIM vanta attualmente una rete in fibra di proprietà di ben 530.000 km che attraversa ben quattro continenti (Europa, Africa, Americhe e Asia), fornendo connettività veloce e servizi all’avanguardia ai gestori di telefonia fissa e mobile, insieme a una costellazione di provider che vanno dagli ISP ai contenuti. L’annuncio della rotta balcanica arriva a soli due mesi di distanza dalla notizia di un altro importante investimento firmato Sparkle, ovvero BlueMed, il cavo sottomarino multifibra che collegherà Palermo con Genova fino a Milano.